About Me

Cosa c’è dietro al brand

CastHell Surfboards nasce da un’idea di Mirko Castellucci, da sempre appassionato di mare, di surf, di tavole e della fisica che da dietro muove e unisce tutto questo.

Per chi nasce surfista romagnolo, la determinazione fa parte del DNA, il credere in un qualcosa di effimero con tutte le proprie forze e con costanza per poter nutrire la propria passione, insegna a non demordere e portare avanti le proprie idee e progetti.

mirko stokedLa curiosità nel capire ciò che si cela dietro ad ogni cosa, frutto della formazione ingegneristica alle spalle, ha dato la spinta a cercare di creare qualcosa di unico e personale.
Il principale obiettivo è sempre stato: “perché non creare un qualcosa per le nostre onde, per noi…come può una tavola creata in serie da una macchina automatica in qualche paese esotico sapere come si comportano le nostre onde e capire cosa serve per “scivolare” sul nostro mare? ”

 

Tra sacro e profano

Le tavole CastHell prendono il nome del Santo a cui è dedicato il giorno in cui ha inizio ufficialmente lo shaping, facendogli assumere il ruolo di protettore ed è questo un elemento apotropaico per esorcizzare il pericolo ed invocare la protezione divina. Questa usanza ha trovato riscontro simile anche in un’antica tradizione marinara.

 

Oltre alle tavole da surf tradizionali, l’attenzione di CastHell si è orientata anche al mondo della più antica tradizione surfistica: la linea Alaia..100% ecosostenibile..un ritorno alla purezza, la vera essenza dello “scivolare”…una riscoperta delle origini, da dove tutto è partito, da dove è nata ancestralmente la nostra passione e il nostro divertimento. Perché se gli antichi si divertivano così non possiamo farlo anche noi oggi?

 

[hr]

 

Contattami!

 

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio